Pugilato ai Giochi della XXX Olimpiade – Pesi supermassimi

Voce principale: Pugilato ai Giochi della XXX Olimpiade jumper shaver.

Il pugilato pesi supermassimi maschile dei giochi olimpici di Londra 2012 si è svolto tra il 1° e il 12 agosto presso l'ExCeL Exhibition Centre.

Come tutte le gare olimpiche di pugilato è stato un torneo ad eliminazione diretta. A questa competizione hanno partecipato 16 pugili. Gli incontri hanno avuto inizio il 1º agosto e sono proseguiti fino al 12 agosto best running water backpack. Entrambi gli sconfitti in semifinale hanno guadagnato la medaglia di bronzo.

Tutti gli incontri si sono svolti su tre round di tre minuti, durante i quali sono stati conteggiati tutti i pugni sferrati alla testa o alla parte superiore del corpo. Negli incontri non risolti per Knock-out ha passato il turno chi ha totalizzato più punti. A parità di punti ha vinto il pugile che ha portato più colpi in totale.

Ora italiana (UTC+2)

1904: Samuel Berger (USA) • 1908: Albert Oldman (GBR) • 1920: Ronald Rawson (GBR) • 1924: Otto von Porat (NOR) • 1928: Arturo Rodríguez (ARG) • 1932: Santiago Lovell (ARG) • 1936: Herbert Runge (GER) • 1948: Rafael Iglesias (ARG) • 1952: Ed Sanders (USA) • 1956: Pete Rademacher (USA) • 1960: Francesco De Piccoli (ITA) • 1964: Joe Frazier (USA) • 1968: George Foreman (USA) • 1972–1976–1980: Teófilo Stevenson (CUB)

1984: Tyrell Biggs (USA) • 1988: Lennox Lewis (CAN) • 1992: Roberto Balado (CUB) • 1996: Volodymyr Klyčko (UKR) • 2000: Audley Harrison (GBR) • 2004: Aleksandr Povetkin (RUS) • 2008:  meat tenderising machine;Roberto Cammarelle (ITA) • 2012: Anthony Joshua (GBR) • 2016: Tony Yoka (FRA)